Loris Marini - Scattografia

Si avvia alla conclusione il calendario della regular season del Girone A del Campionato di A2. Domenica, per la penultima partita in programma, le azzurrine del Club Italia CRAI saranno impegnate in trasferta con l’Exacer Montale. Il fischio di inizio della gara è previsto per le 17. Gli ultimi match del calendario saranno decisivi per stabilire l’accesso alla Coppa Italia e alle Pool Promozione e Salvezza.

La classifica vede infatti le quattro squadre attualmente tra la quarta e la settima posizione racchiuse in una manciata di punti: al quarto posto c’è Martignacco a 23 punti, seguono Olbia e Club Italia, rispettivamente al quinto e sesto posto con 21 punti, e Cutrofiano, in settima posizione a 19 punti. Risultano quindi fondamentali i risultati delle ultime due partite della regular season al termine per definire i raggruppamenti: le migliori 5 formazioni di ogni girone accederanno alla Pool Promozione, mentre le restanti 5 squa dre di ogni girone disputeranno la Pool Salvezza. Sia il Club Italia che Montale arrivano all’ottava giornata di ritorno reduci da una sconfitta: le azzurrine allenate da Massimo Bellano hanno perso 3-0 con Pinerolo, mentre la formazione guidata da Ivan Tamburello ha ceduto al tie break con Cutrofiano.

“Anche in questa settimana stiamo lavorando molto – esordisce l’azzurrina Silvia Sormani, libero, arrivata in questa stagione al Club Italia CRAI -. Ci stiamo preparando al meglio per la prossima partita perché il nostro obiettivo è quello di vincere per rientrare tra le prime cinque formazioni in classifica. Montale è una squadra di atlete esperte e giocare in trasferta non sarà semplice, ma di sicuro lotteremo fino all’ultimo pallone come abbiamo fatto in tutti i match precedenti. Fin qui siamo sempre riuscite ad esprimere noi stesse e il nostro gioco, anche se c’è qualche rammarico per alcune sconfitte, e continueremo a fare del nostro meglio in campo. Nel corso della stagione, poi, abbiamo dimostrato che possiamo tenere testa ad avversarie con maggiore esperienza e questo deve essere uno stimolo per conquistare altri successi in questo momento del Campionato”.

La neo azzurrina traccia quindi un bilancio dei primi mesi vissuti al Centro Federale Pavesi di Milano. “Quando sono arrivata non conoscevo le mie compagne – spiega la giovane atleta classe 2003 – ma mi sono ambientata facilmente e mi trovo bene sia con le altre ragazze che con lo staff. Prima di trasferirmi a Milano pensavo che potessero mancarmi la mia casa e le mie abitudini, ma non è stato così: sono riuscita a crearmi una mia routine e a trovare il ritmo giusto sia in squadra che a scuola. In questi primi mesi sento già di aver fatto dei progressi e continuerò a lavorare con impegno e costanza per migliorare ancora”.

EX IN CAMPO – Milita tra le fila di Montale, ma ha vestito anche la maglia del Club Italia la centrale Francesca Gentili, azzurrina dal 2005 al 2007. Con la formazione federale ha affrontato il Campionato di B1.

ARBITRI – La partita di domenica sarà arbitrata da Denis Serafin e Maurina Sessolo.

CLASSIFICA – La Classifica del Girone A del Campionato di A2 dopo la 7ª giornata di ritorno: 1. Omag San Giovanni in Marignano (45 p); 2. Volley Soverato (32 p); 3. Eurospin Ford Sara Pinerolo (30 p); 4. Itas Città Fiera Martignacco (23 p); 5. Geovillage Hermaea Olbia (21 p); 6. Club Italia CRAI (21 p); 7. Cuore Di Mamma Cutrofiano (19 p); 8. Cda Talmassons (18 p); 9. Exacer Montale (17 p); 10. Green Warriors Sassuolo (14 p).

LA GIORNATA – Domenica 12 gennaio, ore 17.00          
Exacer Montale – Club Italia CRAI  
Itas Città Fiera Martignacco – Omag San Giovanni in Marignano
Cda Talmassons – Volley Soverato
Geovillage Hermaea Olbia – Cuore di Mamma Cutrofiano
Green Warriors Sassuolo – Eurospin Ford Sara Pinerolo

IL PROSSIMO TURNO – Domenica 19 gennaio, ore 17.00         
Club Italia CRAI – Itas Città Fiera Martignacco
Cuore di Mamma Cutrofiano – Green Warriors Sassuolo
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Cda Talmassons
Volley Soverato – Exacer Montale
Omag San Giovanni in Marignano – Volley Hermaea Olbia