FILIPPO RUBIN

E’ della Bosca S.Bernardo Cuneo l’impresa della 2^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A1 Femminile. Impegnate in casa contro la Savino Del Bene Scandicci, le gatte di Andrea Pistola riescono nell’impresa di recuperare da 18-24 nel quarto set (già sotto 1-2 nel conto set), annullare 8 match point complessivi e poi vincere al tie-break, confermandosi bestia nera delle toscane, sempre sconfitte nei quattro scontri diretti. Decisivi i 23 punti di Van Hecke e l’ingresso al servizio di Ungureanu nel finale di quarto set.

Di fronte ai 4.600 del PalaVerde, l’Imoco Volley Conegliano batte con qualche difficoltà la Lardini Filottrano delle ex Moretto, Nicoletti e Papafotiou per 3-1, mantenendo la vetta della classifica. Davide Santarelli dà inizialmente spazio a Sorokaite, Gennari, Botezat e Geerties, salvo poi progressivamente inserire le titolari: 17 i punti di Sylla, 16 quelli di Egonu. Insegue a sei punti di distacco la Unet E-Work Busto Arsizio, che per la quarta volta in quattro incontri batte per 3-0 la Reale Mutua Fenera Chieri: in Piemonte non c’è l’esordio di Francesca Piccinini, ma le farfalle registrano le grandi prestazioni di Lowe e Herbots.

Avvicina la quarta posizione la èpiù Pomì Casalmaggiore, che al PalaRadi torna alla vittoria superando per 3-1 la Bartoccini Fortinfissi Perugia. Le rosa comandano la contesa ma allentano la presa nel terzo consentendo il rientro delle umbre. Nel quarto le centrali Stufi e Popovic, rispettivamente 13 e 12 punti, scrivono la parola fine sull’incontro. In grande spolvero la Zanetti Bergamo, capace di sconfiggere al Pala Agnelli la Saugella Monza al tie-break, dopo essere stata sotto 1-2 e in rincorsa anche a metà del quarto set. Nella seconda vittoria consecutiva del 2020 delle rossoblù c’è lo zampito di capitan Loda, autrice di 24 punti con il 51% di realizzazione in attacco.

Ottavo posto per Bergamo, settimo per Il Bisonte Firenze, che ritrova il successo dopo quasi due mesi nel 3-0 interno sulla Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta. Le ragazze di Gianni Caprara soffrono nel secondo set contro le rosanero, che si presentano al Mandela Forum in formazione ulteriormente rimaneggiata causa assenza di Castaneda Simon e presentano in campo le giovanissime Misceo e Chianese. Quattro i set point annullati dalle padrone di casa, che hanno in Foecke e Santana le due migliori realizzatrici.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 15^ GIORNATA
Sabato 18 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Igor Gorgonzola Novara 0-3 (19-25, 22-25, 21-25)
Domenica 19 gennaio, ore 17.00 (diretta PMG Sport)
Bosca S.Bernardo Cuneo – Savino Del Bene Scandicci 3-2 (25-17, 15-25, 20-25, 28-26, 15-13)
Zanetti Bergamo – Saugella Monza 3-2 (25-23, 23-25, 19-25, 25-23, 15-11)
Reale Mutua Fenera Chieri – Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (11-25, 23-25, 21-25)
Imoco Volley Conegliano – Lardini Filottrano 3-1 (25-23, 23-25, 25-22, 25-11)
èpiù Pomì Casalmaggiore – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-1 (25-17, 25-20, 17-25, 25-12)
Il Bisonte Firenze – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-0 (25-9, 30-28, 25-17)

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 42; Unet E-Work Busto Arsizio 36; Igor Gorgonzola Novara 32; Savino Del Bene Scandicci 29; èpiù Pomì Casalmaggiore 28; Saugella Monza 25; Il Bisonte Firenze 21; Zanetti Bergamo 20; Reale Mutua Fenera Chieri 18; Bosca S.Bernardo Cuneo 17; Banca Valsabbina Millenium Brescia 16; Lardini Filottrano 14; Bartoccini Fortinfissi Perugia 9; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE