Davide Moretti
Credits: Instagram @davide_ilmoro_moretti

Texas Tech torna alla vittoria grazie ad una grande prestazione che gli permette di espugnare il campo di Kansas State. Una bella risposta per la squadra di coach Beard che, dopo due sconfitte dolorose, mette in campo un’ottima prestazione corale, trovando finalmente più continuità offensiva ed esprimendo la solita solidità difensiva. Una gara a senso unico sin da inizio partita a favore dei Red Raiders, con Kansas State che però ad inizio secondo tempo rientra i partita e Texas Tech molto brava a non perdere la testa e a riacquistare prima il vantaggio e poi la vittoria.

Il match parte interamente nel segno dei Red Raiders che in 4’ mettono a segno a un parziale di 100, condito da un gioco di 4 punti di Davide Moretti. Il primo canestro avversario arriva dopo 5’ di gioco dalla lunetta, con Kansas State che, nonostante la confusione data dal parziale iniziale, prova a tornare sotto riavvicinandosi a -3, 10-7. I Red Raiders sono bravi però e, con un altro grande break, riacquistano il vantaggio in doppia cifra, toccando addirittura il +15 a 4’ dalla fine, 32-17. Kansas State sul finale di primo periodo però prova a tornare sotto, con un break che gli permette di segnare il -4, ma Texas Tech riesce a rispondere, soprattutto grazie al contributo offensivo e difensivo di Davide Moretti e va al riposo sul +7. Dopo 20’ di gioco il punteggio è di 37-30 in favore dei Red Raiders.

Al ritorno in campo, Kansas State è molto più combattiva e 2’ si rifà sotto a -2, Texas Tech risponde riportandosi a +8, ma gli avversari hanno tutto un altro passo in questa ripresa, complice anche il calo difensivo dei Red Raiders, e a metà secondo tempo riescono ad impattare il match a quota 48. È sicuramente un momento di difficoltà per Texas Tech che però non perde la testa e subito dopo il pareggio piazza un parziale decisivo di 13-2 e ritrova il vantaggio in doppia cifra, 6150 a 7’ dalla fine. Nella secondo parte di tempo i Red Raiders sono molto bravi a contenere gli avversari e mantenere il loro vantaggio, amministrandolo. La partita si conclude con la vittoria esterna di Texas Tech su Kansas State con il punteggio di 77-63. Per Davide Moretti un’altra prova da leader e di sostanza, sia offensiva che difensiva: 14 punti, 3 palle rubate e 2 assist in 37 minuti di gioco.