zion williamson
Credits: Instagram @pelicansnba

Zion Williamson ha un fisico davvero particolare. Il rookie scelto con la first pick dai Pelicans è sotto i due metri d’altezza ma pesa oltre 120 kg. Nonostante la stazza, l’ex Blue Devils ha impressionato per le sue doti fisiche che gli consentono un’esplosività e una forza invidiabile. Questo mix strano e all’apparenza vincente, lo ha fatto finire però nel mirino della critica. Troppo peso, unito a tali sforzi, può portare a gravi infortuni: il problema al ginocchio che lo tiene fermo dall’ultima gara di preseason ne sarebbe la prova.

Di recente è venuto fuori un retroscena secondo il quale Zion Williams è aumentato di 3.6 kg in una settimana di palestra con i Pelicans, argomento in merito al quale il gm David Griffin è intervenuto per fare chiarezza e smontarne la correlazione con l’infortunio: “Zion non è normale. Trovare la stasi con lui sarà la vera sfida perché attualmente ha solo 19 anni. Sta ancora crescendo. E dovremo capire cosa succederà al suo fisico. Si tratterà di capire bene, oltre al suo peso, cosa gli succederà in termini di flessibilità, velocità, controllo e forza. L’idea che l’infortunio sia arrivato perché Zion era in cattive condizioni fisiche è una bugia. Non era in cattive condizioni quando ha messo a segno 12 tiri su 13 tentativi durante l’ultima settimana di preseason contro Utah. È solo che lui possiede un tipo di corpo davvero unico nel suo genere, per cui bisogna valutare attentamente le cose“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE