LeBron James
AP/LaPresse Mark J. Terrill

Presente e passato in campo per LeBron James nella sfida fra Lakers e Cavs. Ai tifosi della franchigia dell’Ohio e agli ex compagni il numero 23, visto in campo come avversario, rievoca ricordi dolcissimi. Lo svela Kevin Love, grande amico ed ex compagno con il quale LeBron James ha condiviso l’anello vinto a Cleveland nel 2016.

Il leader degli attuali Cavs ha esaltato le qualità di LeBron James in grado di rendere i Lakers finalmente una contender: “è stato strano giocare l’uno contro l’altro perché abbiamo combattuto tante battaglie insieme. Mi sono sentito come se fossimo ancora sul parquet dalla stessa parte… ma ovviamente stasera è stato diverso perché siamo in squadre diverse. Poi, non l’ho visto nemmeno giocare con AD, ma mi sembra che i Lakers possano fare qualcosa di speciale con loro in campo. Tutti avevano dubbi sul fatto che potesse non riuscire a rendere i Lakers una contender. Ma chi è che può sapere se i Lakers ce la faranno a vincere? Solo la morte e le tasse sono una certezza. Ma posso dire che la città di L.A. è davvero fortunata ad avere LeBron James. Ora i gialloviola hanno una mentalità vincente. Hanno davvero una possibilità per vincere il titolo“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE