Blake Griffin
AP/LaPresse

Blake Griffin si è operato al ginocchio. Nella giornata di martedì, stando a quanto riporta il giornalista Tim Bontemps di ESPN, il lungo dei Detroit Pistons si è sottoposto ad un intervento in artroscopia al ginocchio per risolvere il problema che lo tormenta da diverse settimane. Dopo essersi consultato con uno specialista, Blake Griffin ha preso la decisione di operarsi, smettendo dunque di giocare nonostante il dolore che avrebbe solo aggravato la sua condizione. L’intervento è riuscito perfettamente, ma sono ancora incerti i tempi di recupero: possibile che l’ex Clippers possa aver concluso in anticipo la sua stagione.