• Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
  • Cafaro/LaPresse
    Cafaro/LaPresse
/

A nulla è servita la gufata di Cristiano Ronaldo di oggi pomeriggio: “Napoli-Inter? Non so se la vedrò, ma spero che l’Inter perda“, ha dichiarato il portoghese dopo la tripletta nella sfida tra Juventus e Cagliari.

Al San Paolo è festa nerazzurra: l’Inter ha dominato sin dai primi minuti di gioco, portandosi subito in vantaggio con Lukaku al 14′. E’ stato il belga stesso a portare i nerazzurri al doppio vantaggio, con una fantastica doppietta e solo al termine del primo tempo il Napoli di Gattuso è riuscito a dare un segnale di reazione con la rete di Milik che ha riaperto il match.

Al rientro in campo dall’intervallo, però i padroni di casa non sono riusciti a dare una svolta al match, cedendo al gioco dell’Inter, che chiude il match con un secco 1-3 grazie alla rete di Martinez. I nerazzurri rispondono presente, ritrovando la vittoria al San Paolo dopo ben 23 anni e riprendendosi la vetta della classifica dopo il successo della Juventus di oggi pomeriggio, portandosi a quota 45 punti. Reduci dal successo contro il Sassuolo, invece gli azzurri non hanno trovato continuità, restando ancorati a 24 punti. Gattuso non trova ciò che ha chiesto ai suoi giocatori in ottica Europa, mentre l’Inter dimostra ancora una volta compattezza e concretezza, col duo Lukaku-Martinez che non si smentisce mai. Una calza piena di carbone per Gattuso nel giorno dell’Epifania.