Valentino Rossi
AFP/LaPresse

Non c’è più spazio per Valentino Rossi nel team ufficiale Yamaha: la squadra di Iwata, per il 2021, ha deciso di puntare su due giovanissimi, confermando ieri Maverick Vinales e annunciando oggi l’ingaggio di Fabio Quartararo.

Rossi
AFP/LaPresse

Adesso è ufficiale: il giovane francese prenderà il posto di Valentino Rossi nel team ufficiale Yamaha, ma non è automatico il ritiro del nove volte campione del mondo. La Yamaha, con un comunicato stampa ufficiale, ha infatti spiegato che il Dottore si prenderà del tempo per decidere cosa fare del suo futuro e, nel caso in cui sia determinato a continuare a gareggiare riceverà tutto il supporto del team.

Il campione del mondo nove volte Valentino Rossi cavalcherà la sua ultima intera stagione come pilota del Team Yamaha Factory Racing MotoGP nel 2020. Dopo aver discusso insieme, Yamaha e Rossi hanno concordato reciprocamente che la decisione personale se l’italiano rimarrà un pilota attivo nel Campionato del mondo di MotoGP nel 2021 si svolgerà a metà del 2020″, si legge nella nota.

“La leggenda delle corse del Grand Prix Valentino Rossi completerà la sua incredibile corsa di 15 anni con il team Yamaha Factory Racing MotoGP alla fine della stagione 2020. A seguito delle discussioni tra Yamaha e Rossi, l’italiano impiegherà fino alla metà del 2020 per fare l’ultima chiamata se rimarrà un pilota attivo nel Campionato del mondo MotoGP nel 2021. Questo periodo è stato richiesto da Rossi per valutare la sua velocità competitiva rispetto al Griglia della MotoGP solo dopo aver completato le prime sette o otto gare del 2020.

Se Rossi dovesse decidere di continuare a guidare la MotoGP nel 2021, Yamaha assicura a Rossi la disponibilità di una moto YZR-M1 di serie e il pieno supporto tecnico Yamaha Motor Co., Ltd. Indipendentemente dalle decisioni per il futuro, Yamaha fornirà pieno supporto e attenzione totale per la stagione 2020, quando Rossi inizierà il suo 25 ° campionato mondiale di motociclismo, la sua 21a stagione nella classe regina e il suo 15 ° anno con la Yamaha“, si legge ancora sul comunicato Yamaha.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE