Stefano Cavicchi/LaPresse

Un tweet che la Lega avrebbe sicuramente potuto evitare, utile ad attirare su di sè solamente polemiche ed insulti. Nel giorno della morte di Kobe Bryant, la candidata leghista in Emilia Romagna, Lucia Borgonzoni, ha espresso la propria vicinanza alla famiglia della leggenda NBA, accompagnando il messaggio di cordoglio con gli hashtag: #26gennaiovotoLega e #BorgonzoniPresidente. Il post è stato cancellato dopo pochi minuti, seguito successivamente da un tweet di scuse: “a causa di un disguido tecnico è stato pubblicato un tweet errato sulla scomparsa di Kobe Bryant. Ci scusiamo per l’inconveniente”.

lega

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE