Pioli
Spada/LaPresse

Il Milan sorride nella 19ª giornata di Serie A: Leao e Ibrahimovic hanno deciso il match, regalando ai rossoneri tre splendidi punti nella sfida contro il Cagliari. Soddisfatto anche il tecnico Pioli:oggi siamo stati più efficaci e più concreti, la presenza di Ibra ci dà un punto di riferimento importante, ci vorrà ancora un po’ di tempo per capirci meglio. E’ un campione e con molto orgoglio vuole dimostrare di essere ancora all’altezza“, ha affermato ai microfoni Sky.

Pioli
Spada/LaPresse

A Ibra ho chiesto spesso come stava perchè non giocava da tanto tempo, mi preoccupavo delle sue condizioni. Ma lui si è mosso con grande intelligenza, ha capito il momento della squadra e sta intervenendo nel modo giusto e con le parole giuste. Ero convinto che fosse pronto fin dalla prima telefonata. Bisogna cercare di sfruttare le sue caratteristiche mettendo calciatori come Castillejo o Leao che abbiano gamba e vadano sul fondo“, ha aggiunto Pioli.

Pioli
Spada/LaPresse

Ibra-Leao? Le caratteristiche per giocare insieme ci sono, hanno fisicità e qualità. Non servono solamente quelle ma servono anche gli equilibri e il sacrificio oltre a tutto il lavoro della squadra. Può giocare anche con Piatek anche se Kris è più una prima punta. Oggi abbiamo messo in campo una prestazione diversa dalle ultime. La vittoria è sicuramente meritata contro un avversario difficile e su un campo difficile, una vittoria importante per cercare di uscire da un momento complicato“, ha concluso.