Wolff e Hamilton
Photo4/LaPresse

Dal termine della stagione 2019 di Formula 1 si è tanto parlato della possibilità di un futuro in rosso per Lewis Hamilton. La Ferrari ha espresso apprezzamenti nei confronti del pilota britannico, che si è detto contento, facendo sognare tutti i tifosi della rossa.

wolff
Photo4/LaPresse

Non sorride sicuramente la Mercedes, che rischia dunque di perdere una pedina fondamentale, un sei volte campione del mondo: “quando inizieremo a discutere seriamente del nostro futuro, le prime conversazioni saranno sempre con Lewis e Valtteri. Ci siamo sempre mossi in questo modo. Allo stesso tempo, però, bisogna accettare che tutti i piloti hanno degli obiettivi e delle aspirazioni personali. Fondamentalmente, i migliori cercheranno sempre di essere sulla macchina migliore”, ha dichiarato Wolff ai microfoni di Motorsport-Total.com.

wolff
photo4/Lapresse

“Lo abbiamo sperimentato noi stessi: finché saremo in grado di offrire il miglior pacchetto, Lewis non sarà molto interessato a guardarsi intorno. Anche noi, però, guardiamo con interesse ad altri talenti che potrebbero fare bene con il nostro team. Questo sarà il nostro obiettivo principale nei prossimi sei mesi”, ha concluso il team principal Mercedes.