D'Angelo Rusell
AP/LaPresse Brandon Dill

Dopo lo scambio con gli Hawks avvenuto nella giornata di ieri, i Minnesota Timberwolves continuano a restare molto attivi sul mercato. Secondo The Athletic, la franchigia vorrebbe effettuare un upgrade importante nel suo backcourt, in modo tale da migliorare la manovra e far rendere al meglio anche la propria stella Karl-Anthony Towns, trattenendolo in ottica futura.

Il nome accostato ai T’Wolves nelle ultime ore è quello di D’Angelo Russell, pedina di scambio importante in mano ai Golden State Warriors in fase di ricostruzione. Russell è chiuso dal tuo Curry-Thompson e il suo contratto risulta essere fin troppo oneroso per essere un semplice rimpiazzo: la stessa cifra può essere destinata a giocatori più funzionali al progetto Warriors. A proposito di cifre: i 27 milioni percepiti da ‘D-Loading’ rendono difficile lo scambio con i Timberwolves che potrebbero privarsi di Covington, ma che avrebbero difficoltà a piazzare Wiggins e Dieng a causa dei rispettivi contratti più lunghi ed onerosi che intaserebbero maggiormente il cap degli Warriors, già alquanto limitato.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE