Kyle Kuzma
AP/LaPresse

Il mercato NBA entra nel vivo e le franchigie studiano le mosse migliori per rinforzarsi prima della trade deadline. I Sacramento Kings vorrebbero aggiungere un tassello importante al loro progetto giovani, quel Kyle Kuzma che sembra destinato ad un ruolo di secondo piano ai Los Angeles Lakers. La franchigia gialloviola si è dimostrata aperta alla possibilità di cedere il proprio giovane talento, ma ha chiesto in cambio De’Aron Fox, giovane playmaker che andrebbe a completare un quintetto di lusso, spostando LeBron James nel suo ruolo naturale di ala. I Kings hanno però risposto negativamente. Ci sono maggiori possibilità che venga inserito nella trade Bogdan Bogdanovic, restricted free agent in estate, che ha chiesto (e non ottenuto) un importante rinnovo di contratto che andrebbe ad intasare il cap di una franchigia che in futuro dovrà pensare ai rinnovi di Fox e Bagley.