LaPresse/Reuters

Matthias Mayer ha messo la sua firma sulla combinata alpina di Wengen, prima gara delle tre previste in terra svizzera. L’austriaco, in vetta dopo la prima manche di discesa, è riuscito a conservare il giusto vantaggio nello slalom per mettersi alle spalle lo specialista Alexis Pinturault. Il francese, autore di una grande rimonta, si è fermato a soli 7 centesimi da Mayer, condividendo il podio con il compagno di squadra Victor Muffat-Jeandet, attardato di quasi sette decimi. Il primo azzurro in classifica è Riccardo Tonetti, quinto al traguardo: il 30enne delle Fiamme Oro, che aveva fatto molto bene nella prima run, non è riuscito ugualmente a ripetersi nella seconda metà di gara a causa di qualche errore di troppo. Il quinto posto finale, seppur positivo, gli lascia un po’ di amaro in bocca.

Solo 16 centesimi invece, hanno separato Dominik Paris dalla top ten: il carabiniere della Val d’Ultimo, quarto in discesa, si è difeso bene nello slalom portando a casa punti importanti per la classifica generale. Il campione nativo di Merano, capace di trovare un buon feeling in diverse parti della pista, ha raccolto indicazioni preziose in vista della gara del sabato. Alexander Prast è 28esimo a 5″59, due piazze davanti Florian Schieder, 30esimo con un distacco di 6″89. Più indietro Guglielmo Bosca, fuori dai migliori trenta. In classifica generale Pinturault sale al primo posto con 613 punti con due punti di vantaggio su Kristoffersen. Dominik Paris è quarto a quota 476.

Christof Innerhofer, quarto nell’ultima prova del venerdì, ha spiegato così la sua scelta di non presentarsi al via sui social: “Sono molto contento delle prove fatte a Wengen. È stato bello sciare di nuovo veloce su questa pista fantastica. Ma visto che voglio ancora gareggiare per tanti anni devo decidere con la testa e non con il cuore e quindi ho deciso di non gareggiare a Wengen per non perdere la posizione nel ranking mondiale. Il mio obiettivo sarà di fare il superG a Kitz. A presto Chris”.

Ordine d’arrivo AC maschile Cdm Wengen (Sui):
1. MAYER Matthias AUT 2:32.45
2. PINTURAULT Alexis FRA +0.07
3. MUFFAT-JEANDET Victor FRA +0.67
4. MEILLARD Loic SUI +1.02
5. TONETTI Riccardo ITA +1.24
6. CATER Martin SLO +1.34
7. JANSRUD Kjetil NOR +1.52
8. KILDE Aleksander Aamodt NOR +1.56
9. HINTERMANN Niels SUI +1.68
10. KRIECHMAYR Vincent AUT +1.87

12. PARIS Dominik ITA +2.03

28. PRAST Alexander ITA +5.59
30. SCHIEDER Florian ITA +6.89
35. BOSCA Guglielmo ITA +15.83

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE