La clamorosa dichiarazione di Kobe Bryant: “mia figlia potrà giocare in NBA. Già 3 giocatrici WNBA ne sono all’altezza”

Kobe Bryant convinto che tre giocatrici WNBA possano ben figurare nella lega maschile: il Black Mamba sogna che possa riuscirci anche la figlia Gigi

Quando Kobe Bryant parla non risulta mai banale. L’ex stella dei Los Angeles Lakers, intervistato dalla CNN, ha risposto ad una particolare domanda riguardante le donne e il basket maschile. Potrà un giorno esserci una lega mista, o comuque le ragazze sono o saranno in grado di competere con gli uomini? Oppure le differenze di genere rappresentano un ostacolo troppo grande da superare?

Il ‘Black Mamba’ si è dimostrato molto avanguardista sull’argomento, regalando tre nomi di straordinarie giocatrici che potrebbero ben figurare già oggi in NBA. E per il futuro magari, una nuova Bryant: “mia figlia Gigi in NBA? Credo che questa possibilità ci possa essere. Anche perché già adesso, due o tre delle ragazze che sono in Wnba potrebbero giocare nella Nba. Diana Taurasi, Maya Moore e Elena Delle Donne. Penso che sarebbero in grado di battersi nella lega degli uomini“.