Mandzukic
Fabio Ferrari/LaPresse

L’esperienza in Italia si è conclusa in maniera negativa per Mario Mandzukic, messo ai margini da Maurizio Sarri dopo il suo arrivo alla Juventus.

maurizio sarri
LaPresse

L’attaccante croato adesso riparte dal Qatar e dall’Al-Duhail, mettendo una pietra sopra al suo passato bianconero nel corso della conferenza stampa di presentazione: “Sarri? Non mi piace parlare del passato. Voglio guardare avanti. Tutto quello che volevo dire l’ho messo sui social, non voglio ripetermi. Ogni allenatore è diverso, ho imparato qualcosa di nuovo da tutti quelli che ho avuto. Sono contento di aver lavorato con Allegri. CR7? Lo conoscono tutti, è un top payer, un giocatore incredibile. Lavora tanto su se stesso. È stato davvero bello aver giocato con lui, ci capivamo perfettamente“.