LaPresse/Spada

A L’Avana risuona l’inno italiano! La squadra azzurra di spada femminile ritorna sul gradino più alto del podio, piazzamento che mancava dalla tappa di Rio nel maggio 2017. Il quartetto tricolore composto da Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola ed Alberta Santuccio, chiamata in extremis a sostituire l’influenzata Alice Clerici, ha superato l’Estonia col punteggio di 33-30 nella finale della tappa di coppa del mondo in quel di Cuba.

Le azzurre soprattutto mettono in cascina punti preziosi per la qualificazione olimpica a Tokyo per la definizione della quale mancano solo due gare: quella di Barcellona del 9 febbraio e la tappa di Suzhou del 22 marzo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE