Toloi
Fabio Ferrari/LaPresse

Un pareggio che sta stretto all’Atalanta, una vittoria mancata non solo per il rigore sbagliato da Muriel, ma anche per il grave errore commesso dall’arbitro Rocchi nel primo tempo.

Inter-Atalanta
Fabio Ferrari/LaPresse

Manca infatti un penalty con annesso cartellino rosso per Lautaro Martinez, colpevole di agganciare la gamba di Toloi a pochi passi dalla linea di porta. Una situazione che ha mandato su tutte le furie Gasperini, alquanto arrabbiato ai microfoni di DAZN: “non capisco perché non sia stato dato il rigore su Toloi, mi dispiace. Sono brutte e gravi queste cose, perché le immagini sono chiare e con il Var questi errori non dovrebbero esserci, è incomprensibile. Queste cose tolgono valore ad uno strumento che sarebbe importante. Questi sono casi eclatanti, lo hanno visto tutti“.

Inter-Atalanta
Fabio Ferrari/LaPresse

Sulla partita poi, Gasperini ha ammesso: “abbiamo dominato il secondo tempo. Non era facile avendo preso gol subito. I tre difensori centrali sono stati poi bravissimi su Lukaku. Poi sono cresciuti Ilicic e il Papu nella ripresa e tutta la squadra ne ha beneficiato. Zapata? E’ un giocatore fondamentale per noi, ma veniva da tre mesi di stop e per essere la prima partita va bene così. Il rigore? In questi anni abbiamo sbagliato tanti rigori, ma questa volta è stato anche bravo Handanovic. Peccato perché alla fine la vittoria sarebbe stata meritata“.