Schauffele
Photo by JOHANNES EISELE / AFP

Xander Schauffele difende il titolo nel Sentry Tournament of Champions (2-5 gennaio) il torneo del PGA Tour che tradizionalmente apre il nuovo anno. Si gioca sul percorso del Plantation Course a Kapalua, nell’isola hawaiana di Maui, dove saranno in gara i vincitori del 2019 per un field di qualità, anche se con alcune defezioni eccellenti quali quelle di Francesco Molinari, Tiger Woods, del nordirlandese  Rory McIlroy e di Brooks Koepka, numero uno mondiale e ancora alle prese con problemi al ginocchio sinistro.

Praticamente tutti i 34 concorrenti sono in grado di impedire il bis a Schauffele e, in particolare, lo spagnolo Jon Rahm, numero tre del Worl Ranking, Justin Thomas, numero quattro, Dustin Johnson, numero cinque, e Patrick Cantlay, numero sette, senza dimenticare Rickie Fowler, Patrick Reed e Gary Woodland. Da seguire tre giovani emergenti, che hanno firmato il primo successo sul circuito lo scorso anno, i californiani Collin Morikawa, 22enne di Los Angeles, e Matthew Wolff, 20enne di Simi Valley, e il cileno Joaquin Niemann, 21enne di Santiago. Il montepremi è di 6.700.000 dollari.

Il torneo su GOLFTV – Il Sentry Tournament of Champions viene trasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it). Prima giornata: notte tra giovedì 2 gennaio e venerdì 3, dalle ore 24 alle ore 4.