Chiesa
Jennifer Lorenzini/LaPresse

Superato il periodo negativo dovuto all’infortunio patito alla caviglia, Federico Chiesa è pronto a riprendersi la Fiorentina, prenotando una maglia da titolare contro il Bologna.

Chiesa
Jennifer Lorenzini/LaPresse

Intervistato dai canali ufficiali del club viola, l’esterno italiano ha parlato del suo stato di salute, rivelando di essersi ripreso: “infortunio? Venivo da un brutto guaio alla caviglia e volevo recuperare subito. Le vacanze verranno dopo, adesso penso solo al calcio e alla Fiorentina. Voglio aiutare la squadra, il mister e i compagni a risalire la classifica. Voglio fare bene per i tifosi che si meritano ben altro e per il nostro presidente. Iachini? Fin da subito ha puntato sulle sue idee tattiche, su come vuole approcciare la partita. Ha aumentato gli allenamenti, perché lui crede nel lavoro duro. Speriamo di fare bene per il resto della stagione”.

ribery
Jennifer Lorenzini

L’esterno viola ha poi parlato di Ribery: “tifavo per lui già prima, quando vedevo le finali di Champions che ha giocato con il Bayern. E’ stato battuto per poco al Pallone d’Oro, questo dice tutto. E’ un campione, è voluto restare vicino a noi nonostante il brutto infortunio alla caviglia. Questo dimostra che persona è, il grande campione totale fuori e dentro al campo. Una persona fantastica, io e molti altri ragazzi ci abbiamo legato molto perché ci dà tanti consigli“.