sandro campagna
LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Terza vittoria consecutiva per il Settebello oggi agli Europei di pallanuoto 2020. Gli azzurri hanno battuto la Georgia 18-6, staccando direttamente il pass per i quarti di finale della rassegna in corso a Budapest.

Gian Mattia D’Alberto /LaPresse

Quando si vince con 12 gol di scarto non si può essere perfezionisti. Qualche sbavatura c’è stata, soprattutto nella prima parte, ma ci sta, bisogna capire perchè e cercare di essere quasi perfetti nelle tre gare che ci sono di fronte, dove non si può sbagliare. Ben vengano questi errori, per capirli e correggerli“, queste le prime parole di coach Campagna ai microfoni Rai.

alessandro campagna
LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Gli azzurri torneranno in campo mercoledì e con ogni probabilità affronteranno il Montenegro: “una squadra da medaglia, che vuole la qualificazione e che è al pari di Croazia, Spagna e delle altre pretendenti. E’ un avversario da prendere con le molle ma io mi auguro che ci siano questi incontri  perchè alle Olimpiadi non ricordo un quarto di finale facile. E’ un grande allenamento, un grande test per noi: cercheremo di fare bene ma nella nostra testa c’è l’obiettivo di essere al top a luglio-agosto“, ha concluso il tecnico azzurro.

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE