iannone
Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Lo scorso mese una notizia incredibile ha lasciato senza parole tutti gli appassionati della MotoGp: Andrea Iannone è risultato positivo ad un controllo antidoping, effettuato lo scorso ottobre in Malesia. Il campione di Vasto ha chiesto subito le contro analisi, per dimostare che la positività potrebbe essere stata dovuta solo alle carni mangiate durante il trittico asiatico.

andrea iannone
Alessandro La Rocca/LaPresse

In attesa dell’esito delle contro analisi, c’è chi si è scagliato duramente contro Iannone, come l’ex pilota Alex Hofmann, che non ha risparmiato dure critiche al pilota Aprilia: “quando capita qualcosa di nuovo a Iannone c’è sempre da sorridere, ha già avuto alcuni inconvenienti nel corso della sua carriera. Hai spesso la sensazione che sia distratto, che gli piaccia mostrarsi come modello. La vicenda doping è chiaramente amara, anche perché non sai se l’ha fatto per migliorare i suoi addominali per Instagram o per migliorare le sue prestazioni in moto“, ha affermato ai microfoni di Servus Tv.

iannoneÈ una persona molto concentrata sull’utilizzo dei social network, e questo mostra dove sono concentrati i suoi interessi. Ci sarà un motivo per cui sia Rossi che Marquez non conducono questo tipo di vita. Ha ottenuto il massimo dal suo talento, ma se ora è felice solo su Instagram, dobbiamo accettarlo“, ha concluso il tedesco.