D'Angelo Russell
LaPresse/EFE

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic ha fatto felici tutti i tifosi rossoneri sparsi per il mondo, anche quelli che lo hanno già ammirato negli USA. È il caso di D’Angelo Russell, playmaker dei Golden State Warriors, che su Twitter ha scritto ‘Zlatan is back’ in un cinguettio con tanto di emoji del fuoco che brucia, a sottolineare l’impatto, per ora solo mediatico, che Ibrahimovic ha dato all’ambiente rossonero. Il Milan gli ha subito fatto una proposta via social: “cosa ne pensi di incontrare Ibrahimovic a San Siro?“. L’invito è servito, la curiosità di vedere Ibra di nuovo all’opera non conosce confini geografici.