Marianne Vos
Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Marianne Vos è senza dubbio una delle migliori atlete del ciclismo femminile, a dimostrarlo ci sono i diciannove successi ottenuti in carriera, oltre alle quattro tappe al Giro Rosa e a La Course conquistate nel 2019.

LaPresse/PA

Una ciclista affermata e conosciuta, che non ha avuto problemi ad ammettere la presenza di abusi sessuali nel mondo del ciclismo femminile. Interrogata ai microfoni di Cyclingnews, l’olandese ha ammesso: “non ho mai subito molestie, ma questo, devo ammettere, non è propriamente l’ambiente lavorativo più professionale del mondo, per cui, ahimé, non mi sorprende che ci siano state atlete vittime di abusi. Io sono stata fortunata a correre nelle squadre giuste con persone di correttezza esemplare, ma so che per tutti non è così. Purtroppo ci sono sempre dirigenti che cercano di sfruttare la loro posizione per tornaconto personale e questo non dovrebbe accadere a nessun livello, dal ciclismo giovanile alle Elite”.