Spada/LaPresse

Patrick Cutrone è pronto a ritornare in Italia. Il giovane attaccante ceduto in estate dal Milan, sembra aver chiuso con la Premier League dopo l’esclusione da parte del tecnico del Wolverhampton in vista della sfida di FA Cup contro il Manchester United. Espirito Santo, allenatore dei Wolves, ha spiegato: “ho parlato con Cutrone e abbiamo deciso insieme che non avrebbe giocato. La sua cessione? Non ho intenzione di parlarne. Aspettiamo e vediamo quello che succederà“. Aspetta anche la Fiorentina che resta vigile sulla situazione del calciatore. La squadra toscana ha bisogno di un attaccante d’area di rigore in grado di finalizzare il gioco ed integrarsi al meglio con Chiesa e Ribery e avrebbe individuato in Cutrone il profilo ideale.