boxe scardina

Oltre al combattimento tra Dario Morello e Andrea Scarpa, la grande manifestazione organizzata dalla Opi Since 82, da Matchroom Boxing Italy e dal servizio streaming DAZN venerdì 28 febbraio all’Allianz Cloud di Milano offrirà un altro derby: Carmine Tommasone affronterà Francesco Grandelli per il vacante titolo internazionale IBF dei pesi piuma sulla distanza delle 10 riprese. Entrambi sono ex campioni d’Italia dei pesi piuma: Carmine Tommasone ha vinto il titolo nel 2014 contro Mario Pisanti, mentre Francesco Grandelli lo ha conquistato nel 2018 contro Emiliano Salvini e nel 2019 contro Nicola Cipolletta. Nato ad Avellino 35 anni fa, professionista dal giugno 2010, Carmine Tommasone ha sostenuto 21 incontri: 20 vinti, 5 prima del limite, e 1 perso. Il record di Francesco Grandelli è composto da 13 vittorie (2 prima del limite), 1 sconfitta e 1 pari. Grandelli ha 25 anni ed è professionista dal maggio 2015. L’anno scorso, Carmine Tommasone ha combattuto due volte: il 2 febbraio, a Frisco in Texas (USA), ha sfidato il campione del mondo dei pesi piuma WBO Oscar Valdez perdendo in 7 riprese. Il 19 settembre, a Firenze, Carmine ha superato ai punti in sei riprese Brayan Mayrena. La Opi Since 82 ha grande fiducia in Carmine e lo dimostra facendolo combattere nuovamente per un titolo prestigioso in una manifestazione Matchroom-DAZN che sicuramente avrà un bel pubblico.

Carmine, come ti stai allenando per affrontare Francesco Grandelli?

“Come sempre, mi alleno due volte al giorno: la mattina curo la preparazione atletica, la sera quella pugilistica con il maestro Michele Picariello. Ho saputo che sarebbe stato Grandelli il mio avversario a novembre e quindi ho avuto il tempo per prepararmi al meglio. In ogni caso, non rimango inattivo nemmeno quando non conosco la data del mio prossimo incontro. Svolgo sempre un minimo di attività fisica, per non aumentare di peso e non perdere il ritmo degli allenamenti. Quando mi dicono il nome del mio avversario, inizio la preparazione pugilistica. Conosco lo stile di combattimento di Francesco Grandelli e sto impostando l’allenamento anche in base alle sue caratteristiche.”

Chi sono i tuoi sparring partners?

“Come sparring partners ho dei pugili dilettanti della mia zona e dei professionisti come Vittorio Parrinello, Vincenzo Picardi, Vincenzo La Femmina e Vincenzo Finiello.”

Diventare campione internazionale ti porterà ad essere classificato fra i primi 15 al mondo. E’ una motivazione in più per vincere questo titolo?

“Certamente, sarei orgoglioso di vincere e difendere l’internazionale IBF. Mi piacerebbe anche combattere per il titolo europeo.”

Che ricordo hai del mondiale contro Oscar Valdez?

“Un bel ricordo, anche se ho perso, perché non è da tutti disputare un mondiale negli Stati Uniti. Ho ricevuto una grande opportunità e ho dato il massimo. I miei tifosi lo hanno capito e quando sono tornato nella mia città mi hanno applaudito.”

Qual è il tuo sogno come pugile professionista?

“Disputare un altro mondiale e vincerlo.”

Nella riunione del 28 febbraio, il main event sarà il combattimento tra l’imbattuto campione internazionale IBF dei pesi supermedi Daniele Scardina (18-0 con 14 KO) e il francese Andrew Francillette (21-2 e 1 pari) sulla distanza delle 10 riprese. Il campione internazionale IBF dei pesi welter Maxim Prodan (18-0 e 1 pari con 14 KO) se la vedrà con Michele Esposito (17-4 e 1 pari con 5 KO) sulla distanza delle 10 riprese. Inoltre, nella categoria dei pesi supermedi, Riccardo Merafina (7-0 con 3 KO) sfiderà Vadim Gurau (6-6). Tornerà sul ring anche il peso supermedio Ivan Zucco (11-0 con 9 KO), il nome del suo avversario sarà reso noto nei prossimi giorni. Infine, il palermitano Cristian Cangelosi (1-0) disputerà il secondo match professionistico.

I biglietti per la manifestazione del 28 febbraio all’Allianz Cloud sono disponibili su TicketOne.it. Si possono acquistare anche presso la Opi Gym in Corso di Porta Romana 116/A (telefono 02-89452029). Questi i prezzi che comprendono i diritti di prevendita: 60 Euro (bordo ring), 25 Euro (tribuna centrale) e 20 Euro (tribuna laterale)

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE