wierer
AFP/LaPresse

La Coppa del mondo di biathlon riparte nel nuovo anno e si sposta sul circuito di Oberhof, in Germania, dove si disputerà la quinta tappa. L’osservata speciale sarà Dorothea Wierer, che cercherà di incrementare il suo vantaggio nella classifica generale dopo il primo posto riconquistato nella Mass Start di Annecy. La detentrice della sfera di cristallo dovrà vedersela con le agguerritissime norvegesi Tiril Eckhoff e Ingrid Tandrevold, la prima apparsa in grandissima forma nell’ultimo appuntamento del 2019. La squadra femminile impegnata in terrà tedesca sarà composta anche da Lisa Vittozzi, Nicole Gontier, Michela Carrara e Federica Sanfilippo.

In campo maschile a guidare il team azzurro sarà Lukas Hofer, il migliore in questa stagione, e attualmente all’undicesima posizione nella generale guidata dai due fratelli Johannes e Tarjei Boe. Il 30enne originario di San Lorenzo di Sebato, terzo nella staffetta maschile andata in scena nella tappa d’apertura di Oestersund, andrà a caccia del primo podio in una gara individuale forte delle ottime prestazioni offerte fino ad ora sugli sci, dove si è confermato tra i migliori anche nella recente esibizione di Gelsenkirchen valevole per il World Team Challenge. Con lui ci saranno Dominik Windisch, Thomas Bormolini e Saverio Zini.

La quattro giorni di gare ad Oberhof si aprirà nella giornata di giovedì 9 gennaio con la sprint femminile programmata per le ore 14,30, lo stesso orario della sprint maschile prevista per il giorno successivo. Sabato 11 gennaio spazio alle staffette femminili e maschili il cui è start è stabilito per le ore 12,00 e 14,15. Domenica si svolgeranno invece le due Mass Start di chiusura a partire dalle ore 12,45.