Messi
AP/LaPresse Hassan Ammar

Il Barcellona fallisce l’accesso alla finale di Supercoppa Spagnola, i blaugrana si fanno rimontare dall’Atletico Madrid nella semifinale di Gedda e dicono addio alla possibilità di vincere il trofeo.

Messi
AP/LaPresse
Amr Nabil

I colchoneros ribaltano nel finale il 2-1 firmato Messi e Griezmann, volando così all’ultimo atto della competizione dove se la vedranno con il Real Madrid. Un ko che non va giù a Lionel Messi, apparso alquanto deluso nel post gara: “è un peccato, abbiamo giocato una grande partita, dopo tanto tanto tempo stavamo bene. Abbiamo controllato il match, dominato e attaccato tutto il tempo. Abbiamo fatto alcuni errori quando l’Atletico era praticamente a terra e in capo a dieci minuti hanno ribaltato una partita che avremmo dovuto chiudere. E fa male, perchè è un trofeo e noi volevamo arrivare in finale e vincerlo. Abbiamo messo in campo un atteggiamento diverso rispetto alla partita di fine anno contro l’Espanyol, abbiamo giocato bene ma purtroppo non abbiamo vinto“.

Messi
AP/LaPresse
Hassan Ammar

Messi ha poi rincarato la dose: “abbiamo fatto un passo avanti, nonostante la sconfitta. Ma sappiamo che non abbiamo fatto tutto come volevamo, non possiamo più permetterci errori così infantili. Quando si perde e non si raggiungono gli obiettivi, quando non giochiamo come dovremmo e come il pubblico vorrebbe, è normale che ci siano delle critiche. Ma noi dobbiamo andare avanti“.