Australian Open, la Halep si rammarica dopo la sconfitta: “mi è mancato il coraggio”

Simona Halep decisamente delusa dal suo match perso contro la Muguruza, il cammino della romena si ferma dunque in semifinale

SportFair

Una Simona Halep un po’ remissiva in semifinale agli Australian Open, chi l’avrebbe mai detto. E’ questa l’analisi che la tennista romena ha fatto a caldo relativamente al suo match perso contro la spagnola Muguruza. Nei momenti caldi dell’incontro qualcosa è mancato alla Halep, con la Muguruza che è dunque riuscita ad avere la meglio volando in finale ad affrontare la Kenin.

Perdere in questo modo fa più male, sicuramente. Sto soffrendo ora, devo ammetterlo. Penso che forse potevo essere un po’ più coraggiosa nei punti che erano importanti. Non l’ho fatto. Nei momenti importanti lei ha avuto la meglio, momenti in cui ha interpretato il match con un po’ più di coraggio“. Questo il pensiero di una delusissima Simona Halep, la quale adesso dovrà recuperare le forze per tornare ad avere un atteggiamento positivo dopo questa delusione odierna. E’ comunque stato un buon torneo per la romena, approdata fino alle semifinali dello Slam australiano.

Condividi