Luminosa Bogliolo
LaPresse

Debutto sprint dell’ostacolista Luminosa Bogliolo. Nella decima edizione del meeting nazionale Calvesi Sprint & Hurdles, ad Aosta, la 24enne delle Fiamme Oro apre la stagione indoor con un test nei 60 metri piani e si migliora due volte: 7.56 in batteria e 7.54 in finale, dove però si piazza al secondo posto, per un progresso complessivo di tredici centesimi. Successo alla ventenne Chiara Melon (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), campionessa tricolore under 23, che in 7.50 ritocca il personale di 7.53 stabilito un anno fa. Nel 2019 la Bogliolo è stata protagonista in maglia azzurra sui 100 ostacoli, con le vittorie alle Universiadi di Napoli e agli Europei a squadre di Bydgoszcz. In evidenza al meeting valdostano, nei 60 ostacoli, il giovane Mattia Montini. All’esordio, il portacolori dei Carabinieri riscrive il personale in due occasioni fino a un notevole 7.75, a soli due centesimi dalla migliore prestazione italiana della categoria promesse che appartiene dal 1991 a Laurent Ottoz con 7.73.