yeman crippa
foto Colombo/FIDAL

Nel giorno dell’Epifania si rinnova la tradizione del 63° Campaccio Cross Country. Lunedì 6 gennaio a San Giorgio su Legnano (Milano) per la quarta tappa del World Athletics Cross Country Permit, il circuito internazionale della corsa campestre, anche nel 2020 si sfidano molti dei più forti specialisti sui prati. Al via tutto il podio maschile degli ultimi Europei a partire da Robel Fsiha, 23enne svedese, medaglia d’oro a Lisbona l’8 dicembre e migliore europeo ai Mondiali di Aarhus. Ha risposto presente anche il turco Aras Kaya, argento in Portogallo e già campione europeo a Chia nel 2016. Nella riedizione degli Eurocross, l’Italia può schierare Yeman Crippa, bronzo a Lisbona dopo l’ottavo posto dei Mondiali di Doha nei 10.000 con il record nazionale. Quinto alla BOclassic di fine anno a Bolzano, per il 23enne azzurro delle Fiamme Oro sarà la prima uscita del 2020 e precederà la partenza per lo stage in Portogallo, a Monte Gordo, prevista per il 9 gennaio. Atteso quindi Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), argento a squadre con gli U23 agli Eurocross e bronzo a Berlino 2018 nelle siepi, con un trio di azzurri della corsa in montagna: Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe), argento mondiale 2019 delle distanze classiche, Francesco Puppi (Atl. Valle Brembana), argento “lunghe distanze” in Argentina, e Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche Leffe), bronzo europeo 2019 a Zermatt. Nei 10 km favoriti gli etiopi Lamecha Girma (2000), vicecampione mondiale dei 3000 siepi, Mogos Tuemay (27:23.49 nei 10.000) e Tadese Worku, argento iridato U20 di cross, ma anche il keniano Robert Keter che con 13:22 a Lille è il primatista mondiale dei 5 km su strada.

Tra le donne, in gara la doppia campionessa europea under 20 di campestre Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) che alla BOclassic si è dimostrata brillante arrivando sesta, lo stesso piazzamento ottenuto nella passata edizione del Campaccio. Poi la maratoneta Sara Dossena (101 Running), che l’anno scorso a San Giorgio su Legnano fu la prima italiana al traguardo, quinta assoluta, e Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), capitana azzurra negli ultimi Europei di cross a Lisbona dove è stata undicesima, con il miglior risultato della carriera. Al nastro di partenza inoltre Federica Zanne (Esercito), quinta tra le under 23 agli Europei, Martina Merlo (Aeronautica), Giulia Viola (Fiamme Gialle, ottava nel 2019) e Angela Mattevi (Atl. Valle di Cembra), campionessa mondiale under 20 di corsa in montagna. Confermata la keniana Margaret Chelimo Kipkemboi, argento iridato dei 5000 metri, che ha trionfato il 31 dicembre a Bolzano. Presenti anche le connazionali Eva Cherono, ottava ai Mondiali di cross, e Gloriah Kite, a sua volta sul podio nella classica altoatesina dove si è piazzata terza. L’Etiopia risponde con Fotyen Tesfay e Alemitu Tariku, argento mondiale under 20.
TV – Il Campaccio 2020 sarà trasmesso in diretta tv su RaiSport lunedì 6 gennaio dalle ore 13.25 alle 15.00.