quartararo
AFP/LaPresse

La notizia era nell’aria da qualche ora e finalmente la Yamaha ha sciolto ogni dubbio: il team di Iwata ha annunciato con una nota ufficiale che Fabio Quartararo sarà un pilota della squadra ufficiale nelle stagioni 2021-2022.  La Yamaha ha deciso dunque di puntare su due giovanissimi per le prossime stagioni, anticipando i tempi e bloccando due grandi talenti, Vinales e Quartararo.

Il Team MotoGP Yamaha Factory Racing è lieto di dare il benvenuto a Fabio Quartararo nella loro formazione per la stagione 2021 e 2022. I risultati dell’anno scorso hanno mostrato che Quartararo è un talento unico e un pilota con un futuro brillante in MotoGP. Il 20enne di Nizza, in Francia, ha conquistato sette podi (5x secondo e 2x terzo posto) nella sua stagione di debutto con il Yamaha Sepang Racing Team di PETRONAS, che all’epoca era un nuovissimo team satellite Yamaha. Si è avvicinato in modo allettante alla sua prima vittoria in prima classe in diverse occasioni. Anche se non lo era, le sue eccezionali prestazioni hanno impressionato molti nel 2019. Alla fine, si è assicurato il quinto posto nella classifica generale della MotoGP, guadagnandosi il premio come miglior pilota indipendente del team di 27 punti, così come il titolo Rookie of the Year con un margine di 100 punti per il secondo classificato. Nel 2020 Quartararo sarà di nuovo un pilota del PETRONAS Yamaha Sepang Racing Team, completando il secondo anno del suo attuale accordo di due anni. Tuttavia, in questa stagione guiderà la YZR-M1 di serie. Inoltre, godrà del pieno supporto della Yamaha per tutta la prossima stagione, così come quando si trasferirà al Factory Team nel 2021. Nel 2021 e nel 2022, Quartararo collaborerà con Maverick Viñales, la cui estensione del contratto di due anni con il Team Yamaha Factory Racing MotoGP è stata annunciata ieri“, questa la nota ufficiale del team.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE