LaPresse / ANTOINE COUVERCELLE / TENNIS MAG / DPPI - MARAT SAFIN

Marat Safin potrebbe fare ritorno nel mondo del tennis: l’ex tennista si è proposto per ‘dare una mano’ alla Russia in Coppa Davis

La Russia è stata una delle squadre rivelazione dell’ultima Coppa Davis. La formazione guidata da capitan Shamil Tarpischev ha saputo rimboccarsi le maniche nonostante l’assenza del talentuoso Daniil Medvedev, raggiungendo le semifinali grazie al talento di Khachanov e Rublev, prima di arrendersi al sorprendente Canada. Le ottime prestazioni in Coppa Davis hanno risvegliato in Marat Safin la passione per il tennis e la volontà di dare una mano alla propria nazione. L’ex tennista russo, ai microfoni del quotidiano australiano The Age, si è detto pronto ad aiutare il gruppo di Coppa Davis in qualsiasi modo: “sarebbe un piacere dare una mano. Sfortunatamente non tutti possono giocare per la Russia, ma abbiamo davvero a disposizione dei giocatori incredibili“.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE