AFP/LaPresse

L’annata 2020 è alle porte e, come noto, sarà una stagione molto particolare dato che nella prossima estate si giocheranno le Olimpiadi in quel di Tokyo. Il mondo del tennis si prepara dunque all’evento, apportando delle modifiche al calendario che di norma si sviluppa in modo molto intenso nel periodo di luglio, quando andranno in scena le Olimpiadi appunto.

Per l’esattezza il 25 di luglio inizierà il torneo olimpico per quanto concerne il tennis, nel medesimo periodo nella stagione 2019 si sono giocati i tornei di Amburgo, Gstaad ed Atlanta, è stato dunque indispensabile un riposizionamento di questi eventi all’interno del calendario. Amburgo (ATP 500), è certamente il torneo più importante tra i tre sopracitati e nell’annata 2020 si giocherà il 13 luglio. Per quanto concerne i 250 di Gstaad ed Atlanta, non è stato necessario uno spostamento “importante”, dato che i tennisti che parteciperanno alle Olimpiadi saranno tra i primi del seeding e dunque potranno saltare a cuor leggero un 250 in concomitanza con Tokyo 2020. Gstaad si giocherà il 20 luglio, Atlanta il 27, dunque l’unico spostamento degno di nota resta quello riguardante il 500 di Amburgo.