Simona Quadarella pronta per le sue prime Olimpiadi, l’azzurra non teme le rivali: “Ledecky la più forte, ma noi saremo preparati”

Simona Quadarella non teme le rivali per le prossime Olimpiadi di Tokyo 2020: le parole della nuotatrice azzurre sulla sua prima rassegna a cinque cerchi

SportFair

Si è tenuta questa mattina la cerimonia di consegna dei Collari d’Oro al Coni. Presente anche la campionessa del mondo dei 1500 stile libero Simona Quadarella, reduce da una splendida avventura agli Europei in Vasca Corta e agli Assoluti italiani di Riccione.

simona quadarella
AFP/LaPresse

La giovane atleta è pronta e concentrata adesso per disputare la sua prima rassegna a cinque cerchi: “Tokyo sarà la mia prima Olimpiade, ci arrivo da campionessa del mondo nei 1500 e cercheremo di prepararci al meglio, sia sui 1500 e negli 800. Katie Ledecky è la più forte, per ora è parecchio più forte ma anche noi ci arriveremo preparati. Senza timori e paure, avremo voglia di divertirci. “Pochi giorni fa, a Riccione, ho strappato il pass per la mia prima olimpiade, è stato incredibile. E sapere di essere già qualificata mi tranquillizza per la preparazione che sara’ di 7 mesi, da qui a luglio“, ha dichiarato Simona Quadarella.