39 - Mikaela Shiffrin, sciatrice: 62 vittorie in in Coppa del Mondo nonostante la sua giovane età - Lapresse

Mikaela Shiffrin è tornata a ruggire. Dopo la prova incolore di Courchevel, la campionessa americana ha fatto registrare un tempo super nella prima manche del gigante di Lienz, in Austria. Solo le azzurre Marta Bassino e Federica Brignone sono riuscite a tenerla testa, mantenendo così aperti i giochi in vista della seconda run. La 23enne cuneese scesa in pista con il pettorale numero uno, ha ottenuto la seconda posizione perdendo ‘solo’ 61 centesimi, mentre la valdostana, velocissima nella prima parte del tracciato, chiude terza accusando un distacco di 74 centesimi per colpa di un piccolo errore nella parte centrale.

Molto staccate invece, tutte le altre big con Tessa Worley lontana ben 1″33, poco meglio della slovacca Petra Vlhova staccata di 1″37. Wendy Holdner è nona a 1″58, mentre la giovane Alice Robinson si deve accontentare della 18esima piazza a 2″27. Giornata poco positiva per Sofia Goggia: la finanziera bergamasca non va oltre il 24esimo posto con un ritardo di 2″89 ma conquista lo stesso il pass per la seconda parte di gare al contrario  di Irene Curtoni, 38esima a 4″22 dalla vetta.

La seconda manche scatterà alle ore 13,30 con Marta Bassino alla ricerca della grande rimonta: “ho disputato una discreta prima run – le parole della vincitrice del gigante di Killington – posso ancora migliorare, è una pista dove oggi si può osare“. Federica Brignone ha analizzato così la prima parte di gara: “Shiffrin ha fatto la differenza tra il secondo ed il terzo intermedio, solo lì ho preso più di sei decimi anche perchè sono finita lunga sul piano. I distacchi sono importanti“.

Ordine d’arrivo prima manche GS Cdm Lienz (Aut):

  1. SHIFFRIN Mikaela USA 1:01.27
    2. BASSINO Marta ITA +0.61
    3. BRIGNONE Federica ITA +0.74
  2. WORLEY Tessa FRA +1.33
  3. VLHOVA Petra SVK +1.37
  4. FRASSE SOMBET Coralie FRA +1.42
  5. LIENSBERGER Katharina AUT +1.56
  6. DIREZ Clara FRA +1.57
  7. HOLDENER Wendy SUI +1.58
  8. ROBNIK Tina SLO +1.70

24. GOGGIA Sofia ITA +2.89
38. CURTONI Irene ITA +4.22