maurberger
credits @Fisi.org

Aleksander Kilde è stato il più veloce nelle qualifiche del gigante parallelo disputate in Alta Badia. Il norvegese ha conquistato il pass per la fase ad eliminazione diretta così come il tedesco Stefan Luitz e Alexander Schmid, staccati rispettivamente di 41 e 46 centesimi.

L’Italia sarà rappresentata ai sedicesimi di finale da Hannes Zingerle e Simon Maurberger: il 24enne della Badia ha fatto registrare il 17esimo tempo mentre il carabiniere della Valle Aurina ha chiuso al 21esimo posto con un distacco di poco inferiore al secondo dalla vetta. Roberto Nani, autore di una prima manche positiva, è finito di un soffio fuori (34esimo) così come Riccardo Tonetti e Luca De Aliprandini.

Nessun tempo per Manfred Moelgg e Alex Vinatzer, entrambi caduti nel corso della prima run. Giornata no per il gardanese delle Fiamme Gialle, che ha manifestato così le sue sensazioni: “mi sono sentito male tutta la manche, con una tracciatura così lenta faccio molta fatica. Ci ho provato ma le sensazioni non erano quelle che volevo. In futuro dovrò migliorare anche su piste di questo genere. Ora avremo due settimane di allenamento e cercherò di fare bene per migliorare. Poi vorrei essere solido nelle prossime gare e cercare di portare a casa qualche risultato soprattutto a Madonna di Campiglio che è la gara di casa e si disputerà in notturna come piace a me“.

Ordine d’arrivo qualifiche PGS Cdm Alta Badia (Ita):

  1. KILDE Aleksander Aamodt NOR
  2. LUITZ Stefan GER +0.41
  3. SCHMID Alexander GER +0.46
  4. KRISTOFFERSEN Henrik NOR +0.47
  5. LEITINGER Roland AUT +0.58
  6. NESTVOLD-HAUGEN Leif Kristian NOR +0.61
  7. PINTURAULT Alexis FRA +0.62
  8. BRAATHEN Lucas NOR +0.67
  9. MEILLARD Loic SUI +0.68
  10. CAVIEZEL Mauro SUI +0.68

17. ZINGERLE Hannes ITA +0.89
21. MAURBERGER Simon ITA +0.97

34. NANI Roberto ITA +1.19
37. TONETTI Riccardo +1.29
46. DE ALIPRANDINI Luca ITA +1.73

MOELGG Manfred ITA non ha terminato la prima manche
VINATZER Alex ITA non ha terminato la prima manche