sci alpino olimpiadi invernali 2018
AFP/LaPresse

Due vittorie e primo posto nella Cdm blindato. Mikaela Shiffrin si è aggiudicata anche lo slalom che ha chiuso la due giorni di gare a Lienz, in Austria, dando prova di aver ritrovato la forma migliore dopo un breve periodo di appannamento. La superiorità dell’americana è schiacciante e non può far nulla neanche Petra Vlhova, la quale aveva coltivato a lungo l’idea di infastidire la detentrice della sfera di cristallo dopo i 26 centesimi di ritardo accusati nella prima manche. Non c’è stato nulla da fare con la Shiffrin capace di portare il distacco finale fino a 61 centesimi centrando così la 64esima vittoria in carriera, la 43esima nello slalom. Completa il podio la svizzera Michelle Gisin, brava nel rimontare conquistando ben cinque posizione e a chiudere con un ritardo di 1″72.

Federica Brignone è la migliore in casa Italia: la valdostana, vogliosa di riscattarsi dopo il quarto posto del gigante di sabato che non l’ha resa felice, ha conquistato una buona 13esima posizione finale grazie alla quale riesce a consolidare il secondo posto nella classifica generale di Cdm a quota 451 punti. La 29enne carabiniera ha fatto la differenza soprattutto nella prima manche quando è riuscita a siglare un tempo di rilievo nonostante il pettorale alto (il 31) e una pista molto rovinata. Brignone chiude comunque l’anno col pettorale rosso nel gigante, a conferma di quanto buono fatto in questa prima parte di stagione.

Nella top 15 c’è anche Irene Curtoni, 14esima a referto: la sciatrice di Cosio Valtellino non ha commesso errori ma ha fatico molto nel trovare la velocità. Bene anche Lara Della Mea a punti con la 24esima posizione finale, mentre non hanno partecipato alla seconda run Martina Peterlini, Anita Gulli, Roberta Midali e Marta Rossetti. Il prossimo appuntamento è a Zagabria con uno slalom programmato per la giornata del 4 gennaio.

Ordine d’arrivo SL femminile Cdm Lienz (Aut):

  1. SHIFFRIN Mikaela USA 1:48.89
  2. VLHOVA Petra SVK +0.61
  3. GISIN Michelle SUI +1.72
  4. LIENSBERGER Katharina AUT +1.88
  5. ACKERMANN Christina GER +1.91
  6. DUERR Lena GER +2.15
  7. DANIOTH Aline SUI +2.47
  8. HOLTMANN Mina Fuerst NOR +2.54
  9. ST-GERMAIN Laurence CAN +2.63
  10. HROVAT Meta SLO +2.70

13. BRIGNONE Federica ITA +3.06
14. CURTONI Irene ITA +3.31
24. DELLA MEA Lara ITA +4.62