rikako ikee

Rikako Ikee è stata in ospedale per 10 lunghissimi mesi dopo aver scoperto di essere affetta da leucemia. La 19enne nuotatrice giapponese, promessa del nuoto, finalmente può sfoggiare uno speciale sorriso perchè ha potuto lasciare l’ospedale per tornare a casa. “Dopo un periodo lungo e duro”, ha scritto sui social in una lunga lettera dedicata ai fan, nella quale spiega che, parallelamente alle cure contro la malattia, potrà anche allenarsi. Negli obiettivi della giovane nuotatrice ci sono le Olimpiadi di Parigi 2024.

rikako ikee“Sono passati dieci mesi da quando sono stata ricoverata in ospedale. Ora sono di nuovo a casa. Tutti gli incoraggiamenti ricevuti mi hanno aiutato a tenere duro. Ringrazio dal profondo del cuore la mia famiglia e tutti coloro che si sono preoccupati per me e mi hanno sostenuto. Mentre ero in ospedale ho sofferto spesso di nausea e spossatezza. In quei momenti mi facevo forza ripetendomi “Va tutto bene, prima o poi finirà”. Ho dovuto abbandonare la piscina proprio mentre iniziavo a vedere le Olimpiadi di Tokyo all’orizzonte. Qualcuno penserà che ho perso molte cose. Invece ho imparato molte cose da questa malattia. Ho imparato ad essere forte. Per quanto riguarda il mio futuro sportivo dovrò attendere il via libera dei medici prima di riprendere gli allenamenti. Fino ad allora seguirò un programma graduale di preparazione atletica. Farò del mio meglio per qualificarmi alle Olimpiadi di Parigi 2024 e vincere delle medaglie. Vi ringrazio tutti per il sostegno”, queste le parole di Rikako Ikee.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE