Nadal
AFP/LaPresse

Chi è il GOAT? Per me è già una soddisfazione far parte della storia di questo sport“. Si tratta di uno sprazzo di umiltà di Rafa Nadal, sempre restio a parlare della querelle GOAT proprio come gli altri due fenomeni tirati in ballo, Federer e Djokovic. Il maiorchino ha parlato ai microfoni di Marca dopo aver vinto contro Tsitsipas nel torneo-esibizione di Abu Dhabi, nel quale è parso già in ottima forma al cospetto di avversari di primissima fascia.

L’età avanza ma Rafa resta sempre ai vertici del tennis mondiale, fregandosene di chi sia il prescelto per quanto concerne il GOAT: “Essere arrivato, a 33 anni, a questo punto è un risultato incredibile per me. Federer? Le persono possono scegliere chi sia il migliore. Per me è già un onore essere nel gruppo dei migliori“.