isaiah thomas

Serata di fuoco per i Philadelphia 76ers: oltre la vittoria contro i Washington Wizards, a rendere tutto più ‘piccante’ ci ha pensato Isaiah Thomas, che non ha resistito alle provocazioni di alcuni tifosi in tribuna, fino a reagire, andando ad ‘affrontarli’ faccia a faccia. A 2’53” dal termine del match, il numero 4 di Washington è stato espulso per essere scappato in tribuna a chiedere speigazioni ai tifosi che lo avevano preso di mira.

I due tifosi sapevano che in caso di doppio errore di Thomas dalla lunetta, sarebbero stati distribuiti nel palazzetto frozen gratuiti e, dunque, quando la guarda dei Wizards ha messo a segno il secondo tiro libero, dopo aver sbagliato il primo, hanno iniziato ad inveire contro il giocatore.

Dopo aver sbagliato il primo tiro e poi segnato il secondo, quei tifosi sono rimasti lì con il dito medio alzato a urlarmi contro ‘Vaff****** m****!’ per ben tre volte. Così nel timeout sono andato da loro per dire di smetterla. Io prima di tutto sono un uomo, una persona che merita rispetto e gli ho detto di fare semplicemente i tifosi. E uno di loro mi ha detto: “Scusami, volevo soltanto un gelato”, ha spiegato Thomas dopo l’accaduto.

Thomas è stato espulso ed i due tifosi sono stati allontanati dagli spalti.