LaPresse/AFP

Free agent dalla scorsa estate, da quando è scaduto il contratto che lo legava ai lituani del BC Prienai, per quella che è stata un’esperienza tutt’altro che indimenticabile, LiAngelo Ball riparte dagli Stati Uniti. Il fratello di Lonzo Ball continua ad inseguire il sogno di fare il grande salto in NBA, ma per ora si accontenta di partire dalla G-League. Il figlio di LaVar Ball giocherà infatti per gli Oklahoma City Blue, squadra affiliata degli Oklahoma City Thunder in G-League.