Rinnovo Andrea Dovizioso

La stagione 2019 di MotoGp ha regalato emozioni fortissime, come sempre. Nonostante la vittoria anticipata di Marquez, che ha conquistato il suo ottavo titolo Mondiale già in Thailandia, lo spettacolo non è mancato. Indimenticabile, per esempio, il trionfo di Petrucci al Mugello. Il pilota ternano non è poi riuscito a brillare però costantemente durante il Mondiale 2019, ma in casa Ducati credono ancora molto in lui.

danilo petrucci
AFP/LaPresse

Credo che il fatto che la performance di Danilo non sia stata la stessa dopo la firma del contratto sia solamente una coincidenza. Nel 2018 Jorge Lorenzo ha iniziato a vincere con la Ducati dopo aver deciso di cambiare squadra, quindi credo proprio sia un caso. Danilo ha iniziato la stagione in maniera impeccabile ha poi conquistato tre podi e ha vinto una splendida gara al Mugello. Ha anche disputato una grande gara al Sachsenring, proprio poco dopo la firma del rinnovo. Ma dopo la pausa estiva è cambiato qualcosa e ovviamente stiamo provando a lavorarci per tornare allo stesso livello che aveva nella prima parte di stagione, anche se fino ad ora non abbiamo avuto successo”, ha dichiarato Paolo Ciabatti.

danilo petrucci
AFP/LaPresse

“Ovviamente sappiamo che ha uno stile di guida particolare, soprattutto per via del suo peso e della sua conformazione fisica. Quindi in alcune condizioni soffre più di altri piloti con determinate gomme. Fatichiamo in generale quando c’è poco grip. Comunque crediamo che Danilo sia un pilota in grado di lottare per i podi e di vincere gare, abbiamo solo bisogno di lavorare con lui e provare a riportarlo al suo stato di forma, quello che poi ha mostrato nella prima parte di stagione. Abbiamo fiducia in lui e lavoreremo al suo fianco anche il prossimo anno per far sì che possa ottenere nuovamente gli stessi risultati che ha ottenuto all’inizio del 2019”, ha concluso il direttore sportivo Ducati.