polizia
Lapresse

Un incidente tremendo, costato la vita a Nino Malandrino, giovane portiere 19enne del Rosolini, squadra di calcio inserita nel campionato di Eccellenza siciliana. L’impatto devastante, avvenuto nella notte a Pachino in provincia di Siracusa, non ha lasciato scampo al giovane calciatore, morto sul colpo.

Feriti invece gli altri passeggeri dell’auto, F.C. di 20 anni ed M. S. di 23, ricoverati in prognosi riservata all’ospedale “Di Maria” di Avola. Stando alle prime ricostruzioni dei carabinieri, la Fiat 500 su cui viaggiavano i tre ragazzi è finita fuori strada, colpendo un muretto presente ai bordi della carreggiata. Fatale l’impatto per Malandrino, che da poco aveva conseguito la patente di guida.