LaPresse/PA

Il Milan sta definendo gli ultimi dettagli relativi all’operazione Ibrahimovic, chiusa formalmente nella giornata di ieri con il sì dello svedese alla proposta rossonera.

Ibrahimovic
Lapresse/PA

In attesa che tutti i pezzi del puzzle vadano al proprio posto, l’attaccante di Malmoe ha prenotato il suo sbarco in Italia per la giornata di giovedì 2 gennaio, e non il 30 come si prevedeva inizialmente. Una nuova avventura che Ibra non vede l’ora di iniziare, avendola accettata per orgoglio e non per denaro, come conferma l’opzione di rinnovo inserita nel suo contratto e legata al numero di gol e di presenze.