Aguero e Guardiola
Fabio Ferrari/LaPresse

Il 4-0 rifilato ieri dal Liverpool in trasferta al Leicester ha rovinato i sogni di Pep Guardiola, che vede allontanarsi sempre più i Reds in testa alla classifica della Premier League. Oggi il Manchester City sarà impegnato contro il Wolverhampton, match importante che potrebbe riportare al secondo posto i Citizens dopo il ko delle Foxes.

Aguero
Fabio Ferrari/LaPresse

A poche ore dalla partita, l’allenatore catalano si è soffermato a parlare di Sergio Aguero, esprimendo il proprio punto di vista sull’attaccante argentino: “sostituirlo sarà un compito difficile, abbiamo un altro attaccante incredibile in squadra, Gabriel Jesus, e forse ne verrà un altro quando Sergio se ne andrà. Ma Aguero al momento è insostituibile. Il suo futuro? Non gli ho parlato e non conosco le sue intenzioni. A volte devi prendere una decisione, ma nella maggior parte dei casi sono i giocatori che scelgono. Sta andando meravigliosamente, non ho mai visto una grande stella come lui essere così umile, così divertente. E’ una gioia lavorare con lui e vedere come accetta le mie decisioni anche quando non sempre gli vanno bene“.