Gaetano Miccichè
LaPresse/Fabio Cimaglia

Non sono bastate due votazioni per l’elezione del nuovo presidente della Lega Serie A in sostituzione del dimissionario Miccichè: il posto verrà occupato da un Commissario

Niente da fare, il nome del nuovo presidente della Lega Serie A non è venuto fuori dalle votazioni odierne. Fumata nera, doppia tornata di votazione conclusa senza il quorum di 14 voti: nella prima 11 schede nulle, nella seconda addirittura 13. Il posto del dimissionario Gaetano Miccichè, come previsto, verrà occupato con l’arrivo del Commissario ad Acta nella persona del Prof. Avv. Mario Cicala, proposta approvata all’unanimità dal Consiglio Federale. Il Commissario avrà poteri di rappresentanza legale e l’impegno di completare l’iter elettivo entro il 10 marzo 2020.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE