valentino rossi lin jarvis

Il 2019 non ha particolarmente sorriso alla Yamaha: il team di Iwata è riuscito a piazzare Maverick Vinales al terzo posto Mondiale, ma non può di certo ritenersi soddisfatto della stagione disputata, consapevole di dover ancora migliorare diversi aspetti della moto per permettere ai suoi piloti di essere competitivi e lottare per il Mondiale il prossimo anno.

quartararo
AFP/LaPresse

Dobbiamo pensare all’oggi, al domani ed anche al futuro, ma è difficile dire quale sarà la soluzione. Fabio ha un gran potenziale e ci piacerebbe se continuasse con Yamaha. Credo che dovrebbe restare perché sembra essersi adattato perfettamente alle caratteristiche della nostra moto. È un gran talento per il futuro“, ha dichiarato Lin Jarvis ai microfoni di CNN.

valentino rossi vinales
AFP/LaPresse

Anche Maverick è un gran talento. Quando ha iniziato con noi, nel 2017, è andato molto forte. Ha vinto tre gare quasi subito ed ora sta recuperando la forma. Valentino è un’icona, è ancora molto competitivo, quindi non sappiamo quale sarà il suo futuro. Valentino è un pilota ufficiale ed il suo compito è quello di provare a vincere gare e campionati. Non sarebbe corretto affidargli il ruolo di ambasciatore quando è ancora pilota. Vedremo cosa succederà in futuro, dipende dalla direzione che prenderà la sua carriera“, ha concluso il team director Yamaha.