antonio conte
Massimo Paolone/LaPresse

Serata amara per l’Inter, svanisce il sogno Champions per i nerazzurri, costretti a retrocedere in Europa League dopo il ko interno arrivato contro il Barcellona.

Massimo Paolone/LaPresse

Un epilogo deludente, che Conte ha commentato così ai microfoni di Sky Sport: “le occasioni per vincere le abbiamo avute, anche importanti. Ci sono mancati cinismo e precisione, ho ben poco da rimproverare ai calciatori perché hanno dato tutto. È mancato il gol e il 2-1 ci ha ammazzati. Non è un periodo semplice. E bisogna ringraziare i tifosi, ci hanno spinti dall’inizio e fino alla fine. Per questo sono dispiaciuto, perché si era creato qualcosa di fantastico in questa partita. Vedendo il girone, penso meritassimo qualcosa di più. Ma se non arrivi il turno successivo, devi rimboccarti le maniche e rialzarti. È quello che dobbiamo fare noi, riprendere subito il cammino”.

Massimo Paolone/LaPresse

Nessuna apertura sul mercato: “ora c’è delusione, da parte mia e dei giocatori. Ma l’ho detto loro: rialziamo la testa e ripartiamo. È un momento difficile per noi. Ora arriviamo a Natale e poi riposiamo, recuperiamo. Mercato? Non ci sto pensando ora, ho bisogno di recuperare i giocatori. I ragazzi sono stati davvero bravi a sopperire a queste mancanze“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE