bottas
Photo4/LaPresse

Valtteri Bottas carico per la stagione 2020: il finlandese della Mercedes ha le idee chiare per puntare in alto dopo la rimonta di Abu Dhabi

E’ Lewis Hamilton il vincitore del Gp di Abu Dhabi: il britannico della Mercedes ha chiuso in bellezza la stagione, dopo i festeggiamenti per il sesto titolo mondiale, portandosi a casa anche il trofeo dell’ultima gara dell’anno. Applausi anche per Valtteri Bottas, che partito dalla 20ª posizione è riuscito a chiudere la sua gara al quarto posto, lottando per il podio con Leclerc nel finale, lasciandosi alle spalle Vettel.

Bottas
Lapresse

Non è stata sicuramente una gara semplice, in aggiunta per 20 giri non abbiamo nemmeno avuto il DRS a disposizione, per cui rimontare è diventato ancor più complicato. Ci ho provato, ma più di così non si poteva fare, anche se resto con la convizione che potendo azionare l’ala mobile il podio l’avrei potuto raggiungere. Comunque non posso dirmi deluso, so di aver dato tutto e quindi va bene così. Anzi, in termini di prestazioni sono convinto che sia stata una delle migliori gare che abbia fatto in questa stagione“, ha dichiarato il finlandese al termine della gara.

Bottas
Lapresse

Personalmente so che devo essere molto, ma molto più consistente per tutta la stagione, cosa che ha fatto Lewis, sia nelle prove, che nei pit-stop, oltre al passo gara. Ogni tanto l’ho battuto, ma alla fine il bilancio è stato a suo favore per questo motivo, dunque da pilota devo trovare il modo di migliorare perché so che posso dare di più. Lavorerò per tutto l’inverno con questo obiettivo. Penso sia facile imparare dagli errori commessi nel 2019, so quali sono stati i miei e come posso evitarli, quindi mi darò da fare in questo senso. Ero partito molto carico ad inizio stagione, la Mercedes si è rivelata una grande macchina, io invece non sono stato all’altezza della situazione sempre“, ha aggiunto Bottas.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE